Le Piante
 L'editoria
      L'associazione

 

La CITES

Share

CHE  COSA  E’  LA  C. I. T. E. S.

 

Il continuo prelievo in “habitat“ naturali di specie sia di flora che di fauna a scopo commerciale, ha determinato nel corso degli anni il quasi spopolamento di alcune specie sia animali che vegetali.-

Nel 1973 si è deciso di porre unfreno a questo sfruttamento indiscriminato venendo a degli accordi internazionali, stabilendo delle norme precise, in particolar modo per quelle specie ormai in estinzione.-

La sigla “CITES“ (Convenzione Internazionale sul Commercio di Specie di Fauna e Flora minacciate di estinzione) si propone appunto questo scopo, ed è entrata in vigore nel Luglio 1975 ed è stata firmata da ben 96 Stati.-

La Convenzione prevede il divieto assoluto di prelievo a scopo commerciale di alcune specie più esposte al pericolo di estinzione.-

Tali specie sono iscritte nella lista dell’Appendice 1 della CITES.- Nello stesso tempo elenca e regolamenta il prelievo di altre specie che potrebbero a breve termine entrare nella categoria di quelle in estinzione.-

Uno degli scopi dell’A.I.A.S. è quello di sensibilizzare gli amatori e l’opinione pubblica al rispetto di tali norme, scoraggiando l’acquisto di piante prelevate in natura.-  

per approfondimenti vedi anche:

 

sito della forestale


sito cites internazionale 


CITES ITALIA

Share