X Chamaelobivia

se avete piante o semi, ma anche materiali (ad esempio vasi)da scambiare scrivete qui, non sono amesse in questo forum richieste di denaro per le piante, per eventuali rimborsi spese di spedizione ci sono i messaggi privati. NO CITES 1
Rispondi
Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

X Chamaelobivia

Messaggio da leggere da salixmaxima » 25/07/2010, 14:02

Chamacereus o X Chamaelobivia, ibridi rusticissimi cercansi!

Le ultime decine di piante che ho lasciato fuori quest'ultimo inverno per una prova di resistenza ha sortito un risultato inaspettato: sono morte tutte al primo gelo!
Solo qulche frammento qua e la si è salvato...

sonico
membro forum
membro forum
Messaggi: 10
Iscritto il: 14/10/2010, 14:59
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1990
Località: Padova

Re: X Chamaelobivia

Messaggio da leggere da sonico » 14/10/2010, 16:50

ma erano asciutte?

Erika
membro forum
membro forum
Messaggi: 59
Iscritto il: 06/06/2010, 22:15
Località: Veneto occidentale

Re: X Chamaelobivia

Messaggio da leggere da Erika » 14/10/2010, 18:16

strano, i miei lo scorso inverno hanno esistito senza problemi a -12°C senza risentirne ....logicamente asciutti.
ci spieghi un pò come li hai tenuti?

Avatar utente
pulcius
moderatore
moderatore
Messaggi: 946
Iscritto il: 30/05/2010, 22:02
coltivo dal: 1986
Località: Forlì

Re: X Chamaelobivia

Messaggio da leggere da pulcius » 14/10/2010, 21:09

Credo anch'io, come erika, che la differenza sia se bagnati o se asciutti. Io, l'inverno scorso, ne avevo una ciottola che al primo gelo -12 non hanno fatto una piega. Al secondo gelo, -3 si sono ridotti in poltiglia, solo perchè è nevicato di stravento e si sono bagnati. Quindi se perfettamente asciutti resistono a temperature molto basse, ma se sono bagnati basta una notte a 0 gradi che si squagliano.

Rispondi