Seminare in terrario riscaldato ma con luce naturale

Le nostre esperienze sulle semine, talee, innesti e le tue domande per iniziare questa favolosa avventura
Rispondi
Wonder_Donnie
membro forum
membro forum
Messaggi: 23
Iscritto il: 25/07/2012, 11:56
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2001
coltivo in provincia di...: Firenze
clima: Inverno freddo e umido, estate poco ventilata
Contatta:

Seminare in terrario riscaldato ma con luce naturale

Messaggio da leggere da Wonder_Donnie » 08/01/2013, 17:19

Ciao a tutti! E' da tempo che voglio costruirmi un terrario, il problema sono sempre le lampade per la coltivazione indoor, costano tanto e vanno scelte cercando di coprire gli spettri di luce ottimali. A dir la verità ho lasciato perdere proprio per questo motivo, ho paura di dare troppa poca luce (o di qualità non sufficiente) alle plantule, facendo solo danni.
Allora ho pensato di mettere su un terrario e di riscaldarlo artificialmente illuminandolo con luce naturale.

Ovviamente questo comporta che, come in questo periodo, quando le giornate sono così corte, la luce non è sufficiente alla semina. Io però ho sempre seminato a luce naturale e nei tempi giusti per quanto riguarda le temperature (verso metà Aprile). Una mia amica invece semina sulla finestra, sotto ha un termosifone, ottiene piante molto più resistenti seminando verso inizi marzo a luce naturale.

Insomma, in poche parole vorrei seminare verso marzo a luce naturale ma riscaldando le semine.
Ho pensato di comprare un tubo riscaldante per rettilari e di collocare il terrrario vicino ad una finestra ben illuminata.
Che ne dite? E' fattibile?

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3436
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Seminare in terrario riscaldato ma con luce naturale

Messaggio da leggere da arteebotanica » 08/01/2013, 22:06

se sei di firenze seminare verso marzo va bene anche senza riscaldamento, io a volte semino anche a fine febbraio e non ho mai riscaldato, è vero che comunque le semine essendo in serra fredda col sole si riscaldano da sole
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Wonder_Donnie
membro forum
membro forum
Messaggi: 23
Iscritto il: 25/07/2012, 11:56
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2001
coltivo in provincia di...: Firenze
clima: Inverno freddo e umido, estate poco ventilata
Contatta:

Re: Seminare in terrario riscaldato ma con luce naturale

Messaggio da leggere da Wonder_Donnie » 08/01/2013, 22:34

Ok grazie! Sai comunque qual è la temperatura ottimale per le semine?
Io credo attorno ai 25°C, non di più.

EDIT: Intendo quella per un germinatoio.

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3436
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Seminare in terrario riscaldato ma con luce naturale

Messaggio da leggere da arteebotanica » 08/01/2013, 22:58

dipende dalle specie, spesso sarebbe poi importante anche lo sbalzo termico tre giorno e notte, si sbaglia a tenerla sempre costante, in febbraio per i conophytum lo sbalzo che c'è in una serra fredda come la mia, di notte vicino allo zero e di giorno attorno ai 20 è ottima per la loro germinazione, ma dato che semino di tutto anche le cactacea non disdegnano
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Wonder_Donnie
membro forum
membro forum
Messaggi: 23
Iscritto il: 25/07/2012, 11:56
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2001
coltivo in provincia di...: Firenze
clima: Inverno freddo e umido, estate poco ventilata
Contatta:

Re: Seminare in terrario riscaldato ma con luce naturale

Messaggio da leggere da Wonder_Donnie » 09/01/2013, 0:25

Io semino principalmente Lithops, Stapelia e qualche Cactacea.
Sì in effetti non avevo tenuto conto della necessità dello sbalzo notturno!
Grazie!!

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3436
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Seminare in terrario riscaldato ma con luce naturale

Messaggio da leggere da arteebotanica » 09/01/2013, 12:50

per i lithops non devi preoccuparti , nasceranno bene, l'importante con loro è che il seme sia vecchio, a volte non nascono perchè è troppo fresco, quindi aspettare prima di gettare e l'anno successivo ritentare con la stessa semina, a volte basta anche solo posticipare di qualche mese
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Rispondi