fenestraria

Le nostre esperienze sulle semine, talee, innesti e le tue domande per iniziare questa favolosa avventura
Rispondi
thea
membro forum
membro forum
Messaggi: 13
Iscritto il: 03/07/2010, 15:43
Sesso: donna
coltivo dal: 0

fenestraria

Messaggio da leggere da thea » 14/02/2016, 15:37

La mia Fenestraria aurantiaca, ovvero la normale Fenestraria, per la prima
volta quest'anno ha prodotto capsule di semi. Visto che è l'unica pianta
fiorita in questo periodo, a parte un paio di cactus non compatibili, mi
domando se non sia per caso autofertile.
Grazie Thea

Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

Re: fenestraria

Messaggio da leggere da Franco72 » 14/02/2016, 16:03

Hmmm... io posso solo dire che la mia che ha fiorito verso ottobre, non ha prodotto alcun seme :-(

thea
membro forum
membro forum
Messaggi: 13
Iscritto il: 03/07/2010, 15:43
Sesso: donna
coltivo dal: 0

Re: fenestraria

Messaggio da leggere da thea » 14/02/2016, 17:25

La mia ha fiorito a più riprese da ottobre a dicembre, probabilmente a causa dell'inverno
molto mite e mi sembra che ci siano in arrivo altri boccioli. E' una pianta abbastanza vecchia,
mai visto semi in precedenza e chiedevo per curiosità. Ho spulciato internet, ma non ho
trovato niente. Sapendo che su questo forum c'è un esperto di Aizoaceae, ho provato a
chiedere. Thea

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3325
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: fenestraria

Messaggio da leggere da arteebotanica » 14/02/2016, 18:10

normalmente non è autofertile se si ha una sola pianta non si ottengono semi, il caso di thea, sei sicura di averne una sola pianta potrebbe essere che siano più di una cresciute assieme? a volte le fenestrarie anche quelle che vengono vendute sono più di una ma è difficile distinguerlo se sono assieme da giovani
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

thea
membro forum
membro forum
Messaggi: 13
Iscritto il: 03/07/2010, 15:43
Sesso: donna
coltivo dal: 0

Re: fenestraria

Messaggio da leggere da thea » 14/02/2016, 18:47

Ecco la soluzione evviva!!!!!!!!!
La pianta l'avevo presa al supermercato ed era molto piccola, però
probabilmente erano 2 o 3 insieme. L'inverno mite può aver tenuto
svegli gli impollinatori oltre il normale periodo.
Mille grazie, mi hai tolto un dubbio che continuavo a macinare.
Thea

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3325
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: fenestraria

Messaggio da leggere da arteebotanica » 14/02/2016, 18:54

si forse la concomitanza delle due piante che avevano contemporaneamente i fiori aperti e qualche insetto o chissà cosa , altri anni magari era solo una che fioriva e l'altra dopo
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

thea
membro forum
membro forum
Messaggi: 13
Iscritto il: 03/07/2010, 15:43
Sesso: donna
coltivo dal: 0

Re: fenestraria

Messaggio da leggere da thea » 15/02/2016, 10:00

E' andata certamente così. Rigrazie Thea

Rispondi