ALGHE

Le nostre esperienze sulle semine, talee, innesti e le tue domande per iniziare questa favolosa avventura
Rispondi
Avatar utente
Lele57
membro forum
membro forum
Messaggi: 19
Iscritto il: 02/05/2016, 16:41
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: MS
clima: Zona Climatica (a) D
Socio A.I.A.S. ?: no
Dove tengo le piante in estate ?: Tetto calpestabile e da questa estate serra in piena terra
dove le tieni in inverno ?: Serra su un tetto calpestabile
Località: Massa Carrara

ALGHE

Messaggio da leggere da Lele57 » 28/06/2016, 20:08

Ho un "problema" sulle semine..credo. Sulla superficie della composta minerale al 100% e su una organica (10% di torba) sullo strato superficiale ho steso della quarzite 1/3 mm bianca e ho adagiato i semi, bagnato e messo alla luce non diretta. Sono nate le prime plantule circa 80% (è un mese che ho seminato) però si è formato come un prato centrale al vasetto di alghe penso (non chiedetemi la foto che mi manca l'attrezzatura)La domanda è: potrebbe succedere qualcosa di negativo alle mie semine? Si può intervenire in qualche modo per toglierle? l'acqua che ho usato è quella demineralizzata con l'aggiunta di un fungicida in dose molto blanda e un paio di gocce 66F x Lt di acqua.
Non hanno ancora le spinette altrimenti avrei tolto il coperchio e presumo le alghe si sarebbero fermate.
“Coltivatevi l’anima. Non fate come le piante grasse che marciscono dal di dentro.”
(Luciana Littizzetto)

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3326
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: ALGHE

Messaggio da leggere da arteebotanica » 28/06/2016, 21:21

io risolvo iniziando a nebulizzare da sopra ogni giorno magari aggiungendo una blanda dose di verderame, comunque finche non diventano invasive non danno problema, utile se possibile anche lasciare asciugare una mezza giornata
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
Lele57
membro forum
membro forum
Messaggi: 19
Iscritto il: 02/05/2016, 16:41
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: MS
clima: Zona Climatica (a) D
Socio A.I.A.S. ?: no
Dove tengo le piante in estate ?: Tetto calpestabile e da questa estate serra in piena terra
dove le tieni in inverno ?: Serra su un tetto calpestabile
Località: Massa Carrara

Re: ALGHE

Messaggio da leggere da Lele57 » 29/06/2016, 6:59

Grazie Lorenzo farò come consigliato
“Coltivatevi l’anima. Non fate come le piante grasse che marciscono dal di dentro.”
(Luciana Littizzetto)

Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

Re: ALGHE

Messaggio da leggere da Franco72 » 03/07/2016, 23:01

Ciao Lele,
anch'io mi trovo bene nebulizzando ogni tanto (ogni 2-3 settimane) con ossicloruro di rame. Pochissime spruzzate, in modo tale da non farlo penetrare nel terreno in quanto assorbito dalle radici sarebbe molto più tossico per le piante che non al contatto, e d'altronde le alghe sono solo sulla superficie del terreno.
Volevo invece chiederti se con il 66F che dici di aver aggiunto all'acqua hai notato dei miglioramenti nella germinazione. Intendo dire se hai fatto delle prove a confronto, con e senza questa auxina.
Grazie e a presto!
Franco

Rispondi