parliamo di caudiciformi

Qui troverete le schede di coltivazione di ogni pianta elencata, compresi etimologia, sinonimi, habitat ecc.
Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1652
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma

Re: parliamo di caudiciformi

Messaggio da leggere da Claudex » 25/02/2011, 1:10

arteebotanica ha scritto:

trichodiadema
".....il barbatum mi lascia dei dubbi, .....comunque non mi sembra sia sua caratteristica essere caudiciforme....."

risposta :
This napiform (turnip shaped root) is native to Cape Province, South Africa.
(radice a forma di rapa)
------------------------------------------------------------------------------------------
arteebotanica ha scritto:

".....bisognerebbe capire cosa si intende per caudiciformi, penso sia inteso tutte le forme non solo il caudice ma anche il tronco e le radici, altrimenti sarebbero da togliere alcune piante."

risposta :
ESATTO, inteso come caudice sia il tronco che le radici
caudiciforme: pianta provvista di caudice o caudex, (organo di riserva e di accumulo, prevalentemente di risorse idriche).
pachicaule: pianta con fusto corto e tozzo, ingrossato alla base, senza o con poche ramificazioni.
pachicaule succulento : specie con radici succulente, tuberose o fibrose.
------------------------------------------------------------------------------------------

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3355
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: parliamo di caudiciformi

Messaggio da leggere da arteebotanica » 25/02/2011, 13:12

mettevo dei dubbi sul barbatum perchè appunto non ha caudice ma solo raici ingrossate ma questo lo hanno la stragrande maggioranza delle specie di trichodiadema non solo quelle due, es: il densum.

ti descrivo come la penso io in merito:

caudice= la parte iniziale del tronco cioè tra le radici ed il tronco, quindi parlando di caudiciformi tutti i trichodiademi sono esclusi avendo solo radici ingrossate.

pachicaule= piante con fusti o tronco ingrossati, a volte dei tricho ci potrebbero stare

tuberose o napiformi = piante con radici ingrossate, qui i tricho ci stanno se non tutti quasi.

bulbose = tipo cipolle, vedi scilla o simili, alcune mettono anche i ciclamini, qui i tricho proprio non ci sono

questo solo per precisare poi normalmente quando si parla di caudiciformi si intende di tutto
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Rispondi