un caloroso saluto a voi tutti...

E' importante presentarsi e farsi conoscere dagli altri utenti
Avatar utente
soledelsud
membro forum
membro forum
Messaggi: 30
Iscritto il: 12/01/2012, 14:45
Sesso: Donna
coltivo dal: 2010
coltivo in provincia di...: BR
clima: mite invernale,caldissimo estivo

Re: un caloroso saluto a voi tutti...

Messaggio da leggere da soledelsud » 17/01/2012, 12:59

arteebotanica ha scritto:non è che ci siano delle varianti di fiore anche se della stessa specie?
:roll: ...non saprei...
ho capito bene? quindi pensi possa essere lo stesso una Leuchtembergia dal fiore diverso?

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3358
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: un caloroso saluto a voi tutti...

Messaggio da leggere da arteebotanica » 17/01/2012, 13:46

penso sia possibile qualche variante, non sono infomato sul tema, ma potresti fare una ricerca con l'aiuto di google
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
Ale
membro forum
membro forum
Messaggi: 34
Iscritto il: 30/11/2011, 22:53
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2008
coltivo in provincia di...: Modena
clima: Inverno freddo umido

Re: un caloroso saluto a voi tutti...

Messaggio da leggere da Ale » 30/01/2012, 21:30

Tralasciando il colore del fiore l'aspetto rispecchia una Leuchtenbergia principis.
La Ferobergia di solito, dato che ne esistono di diverse, dovrebbe avere più fusto, la sezione dei tubercoli non triangolare ma cilindrica e la presenza di spine dure similari al ferocactus.
W le Euphorbiaceae!!!!!!!!!!!!
t071ww Alessandro.

Rispondi