quale genere di piante coltivate?

Questa è l'area per creare i sondaggi dei più svariati generi.. Partecipate con un Voto o createlo voi un Sondaggio..

quale genere di piante coltivate?

cactaceae
26
40%
crassulaceae
11
17%
aizoaceae
4
6%
euphorbiaceae
7
11%
asclepiadaceae
4
6%
caudiciformi
4
6%
portulacaceae
1
2%
agavaceae
3
5%
liliaceae
5
8%
altro
0
Nessun voto
 
Voti totali: 65

daniela
membro forum
membro forum
Messaggi: 14
Iscritto il: 06/06/2010, 20:21
coltivo dal: 1992
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da daniela » 18/06/2010, 20:54

Coltivo Cactace e grassulacee...sono le uniche che vivono a 550mt di altitudine all'aperto e chi non ci credesse vada a vedere le foto che cerco di caricare...in diretta una fioritura stupenda 10 fiori....

Avatar utente
pulcius
moderatore
moderatore
Messaggi: 949
Iscritto il: 30/05/2010, 22:02
coltivo dal: 1986
Località: Forlì
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da pulcius » 21/06/2010, 21:27

Ho votato cactaceae e crassulaceae, ma dovrei votarle tutte con la sola esclusione delle portulaccaceae, mi piace definirmi un onnivoro delle succulente.

Avatar utente
lizard
membro forum
membro forum
Messaggi: 13
Iscritto il: 07/06/2010, 14:42
coltivo dal: 2002
Località: Ravenna
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da lizard » 21/06/2010, 21:45

mi incantano le messicane, soprattutto turbini, astro, lophophore, ariocarpus, agavi ecc ecc ecc

Avatar utente
TrinITroN
moderatore
moderatore
Messaggi: 318
Iscritto il: 31/05/2010, 22:23
coltivo dal: 2005
Località: Alfonsine (RA)
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da TrinITroN » 27/06/2010, 0:44

Cactaceae e crassulaceae anche per me: Concordo con i gusti di Lizard: Astrophytum e Turbinicarpus per me sono i numeri uno! 36_17_5
Alessandro
"La felicità è l'euforia di un momento"

I miei video


Alt. 5 m s.l.m. - Lat. 44° 50' 79" N - Long. 12° 02' 35" E

Avatar utente
stapeliads
membro forum
membro forum
Messaggi: 134
Iscritto il: 26/06/2010, 13:20
coltivo dal: 1966
Località: Roma
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da stapeliads » 05/07/2010, 17:10

a me piacciono un po tutte, ma nel tempo la mia prefrenza è passata dalle cactaceae alle euphorbiaceae e caudiciformi, per approdare ora alle asclepiadaceae.
ma nel cuore le amo tutte e tutte hanno una particolarità che si fa apprezzare. :monkey46

Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da salixmaxima » 09/07/2010, 21:11

io le coltivo tutte! comprese le crassulaceae acquatriche, le orchidee xerophyte, ma ho anche una 'Xerophyta retinervis', si per chi non lo sapesse esiste pure il genere Xerophyta, della famiglia delle Velloziaceae, non le ho trovate nella lista...

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1673
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da Claudex » 10/07/2010, 16:45

daniela ha scritto:Coltivo Cactace e grassulacee...sono le uniche che vivono a 550mt di altitudine all'aperto e chi non ci credesse vada a vedere le foto che cerco di caricare...in diretta una fioritura stupenda 10 fiori....
Le ho viste dal vivo le tue piante grasse e le ho trovate in ottima forma, ma questa ........................... in diretta della fioritura andò stà ? AH ! AH ! AH ! AH ! :foto:
Ma hai provato con il sistema di arteebotanica ? !
(come OTTIMIZZARE LE FOTO per il forum) - programma gratuito cliccando qui :
http://www.fookes.com/ezthumbs" onclick="window.open(this.href);return false;
(come inserire le foto per il forum) - leggi argomento

CIAOOOOOOOOOOOO 1217947:556

PER INSERIRE LE FOTO

ottimizzare
viewtopic.php?f=31&t=21


inserire
viewtopic.php?f=31&t=39
Ultima modifica di Claudex il 17/07/2010, 0:42, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3422
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da arteebotanica » 10/07/2010, 22:46

bravo claudex che indichi di andare a leggere gli argomenti riguardanti l'ottimizzazione delle foto e come inserirle, ma penso facciano un tantino fatica a trovarli subito, metti la prossima volta anche i link, basta che li copi da qui e te li tieni sempre disponibili:
ottimizzare
http://lnx.cactus.it/forum/viewtopic.php?f=31&t=21


inserire
http://lnx.cactus.it/forum/viewtopic.php?f=31&t=39
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Antonietta
membro forum
membro forum
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/06/2010, 10:31
coltivo dal: 1980
Località: Tolentino (MC)
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da Antonietta » 11/07/2010, 15:26

Coltivo prevalentemente cactacee, ma non disdegno le succulente. Dovendo scegliere fra due opzioni, ho votato Cactacee e Agavacee, ma mi piacciono molto anche le Euphorbia.

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1673
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma
Contatta:

Re: quale genere di piante coltivate?

Messaggio da leggere da Claudex » 12/07/2010, 2:16

caudiciformi e liliaceae principalmente ma anche altri generi.
ho iniziato con le cactaceae, ma trovandomi esposto con il balcone a nord-est ho dovuto optare x le liliaceae; le caudiciformi si trovano sul lato opposto del balcone, dove tramonta il sole e riparate in veranda (temperatura minima d'inverno + 12 gradi).
A Roma il clima è mite............direte voi ! ! ! ma con tutto lo smog che c'è, potete immaginare che lo sporco che si deposita sulle piante non è cosa buona (i cleistocactus nuovi nascono con una peluria bianchissima, per diventare con gli anni, prima grigi-chiari e poi di un bel grigio-nero, bloccando la crescita; per tutte le altre aloe, gasteria, ecc. si depositano sulle foglie particelle di CO2 : una vera schifezza ! ! !). Le volte che innaffio a spruzzo o le porto nella vasca x farle la doccia, scende uno strato sottile di nero carbone...................tutta aria che respiriamo anche noi.....................

:1218125398: :1218125419:

Rispondi