problemi di colore

Sezione dedicata alla fotografia delle nostre piante, trucchi e tecniche per fotografare meglio
Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1621
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma

problemi di colore

Messaggio da leggereda Claudex » 27/09/2010, 0:07

vorrei sapere perchè quando fotografo queste piante, il colore dei fiori sembra irreale, non mi viene mai il colore effettivo che hanno...........PERCHE' ?
Euphorbia m. (2).JPG
Euphorbia m. (2).JPG (18.52 KiB) Visto 5406 volte
Euphorbia m. (1).JPG
Euphorbia m. (1).JPG (25.4 KiB) Visto 5406 volte

angelo piersanti
membro forum
membro forum
Messaggi: 313
Iscritto il: 21/06/2010, 18:00
Sesso: UOMO
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: rm
clima: freddo invernale
Località: PONZANO ROMANO (RM)
Contatta:

Re: problemi di colore

Messaggio da leggereda angelo piersanti » 27/09/2010, 8:48

non credi che sia il momento di cambiare macchina fotografica
Allegati
EUPHORBIA MILII 849.jpg
EUPHORBIA MILII 849.jpg (48.5 KiB) Visto 5403 volte
ANGELCACTUS

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3302
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: problemi di colore

Messaggio da leggereda arteebotanica » 27/09/2010, 13:06

a volte alcuni colori forti son difficili da riprodurre, potrebbe essere l'ottica della macchina ma anche una sua regolazione sbagliata
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
pulcius
moderatore
moderatore
Messaggi: 945
Iscritto il: 30/05/2010, 22:02
coltivo dal: 1986
Località: Forlì

Re: problemi di colore

Messaggio da leggereda pulcius » 27/09/2010, 22:13

Io quando ci sono dei colori forti che vengono un po sbiaditi, sottoespongo l'apertura del diaframma di un paio di stop e i colori vengono molto più reali. Trovo che riflettono molto la luce e quini tendono a schiarirsi diventando opachi.

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1621
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma

Re: problemi di colore

Messaggio da leggereda Claudex » 28/09/2010, 1:48

angelo piersanti ha scritto: "non credi che sia il momento di cambiare macchina fotografica"

In effetti dovrei cambiare la mia macchina fotografica !!!!! ho solo una NIKON coolpix 8400 digital camera e le foto sia normali, panoramiche, interni ed esterni che quelle macro sono fatte tutte in "automatico" e non in "manuale".
Anche prima avevo una nikon "automatica" ma non digitale e le foto venivano benissimo ma non potevo fare le macro.
Adesso riesco a fare delle bellissime foto macro (distanza massima 3 cm) ma sempre in "automatico".
Il "manuale" non sono riuscito ancora a capire come si fa (poca pazienza........devo leggere le istruzioni).
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
arteebotanica ha scritto: "a volte alcuni colori forti son difficili da riprodurre, potrebbe essere l'ottica della macchina ma anche una sua regolazione sbagliata"

Hai ragione, "a volte alcuni colori forti son difficili da riprodurre", infatti anche la Kodak non riusciva a stamparmi delle foto che avevo fatto con questa Nikon digitale su un echinopsis; le foto erano sbiadite e non riuscivano a copiarmi le foto originali del dischetto con il colore originale della pianta...............anche i grandi professionisti non sono perfetti !!!!!
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
pulcius ha scritto: "Io quando ci sono dei colori forti che vengono un po sbiaditi, sottoespongo l'apertura del diaframma di un paio di stop e i colori vengono molto più reali.............."

Peccato !!! devo proprio imparare ad usare il "manuale", altrimenti alcune foto in macro macro macro non le posso fare e non posso avere foto perfette (colori, nitidezza, ecc.)
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
GRAZIE dei consigli
3demoticons146ark8 3demoticons146ark8 3demoticons146ark8

Avatar utente
russel
membro forum
membro forum
Messaggi: 85
Iscritto il: 20/06/2010, 22:48
Sesso: uomo
coltivo dal: 2008
coltivo in provincia di...: RA
clima: estate calda afosa inverno freddo umido
Località: lugo (RA)

Re: problemi di colore

Messaggio da leggereda russel » 25/01/2011, 23:26

vi mostro le foto della mia miili dell estate scorsa ........
ciao
Allegati
tn_miili1.jpg
tn_miili1.jpg (16.12 KiB) Visto 5293 volte
tn_miili2.jpg
tn_miili2.jpg (17.59 KiB) Visto 5293 volte
tn_miili3.jpg
tn_miili3.jpg (15.41 KiB) Visto 5293 volte

Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

Re: problemi di colore

Messaggio da leggereda Franco72 » 16/05/2014, 13:32

Sì, in modo specifico questo fucsia ho notato che è il colore più difficile da riprodurre in foto.
Non so se la cosa possa entrarci in qualche modo, ma dal punto di vista fisico il fucsia è un colore che non rientra nello spettro della luce visibile (pensate ai colori dell'arcobaleno o divisi da un prisma ottico) ma lo si ottiene per sintesi additiva di altri colori, o addittura ricorrendo a miscele con colori fluorescenti.
Gli stessi petali di molte piante hanno "tracce" di pigmenti fluorescenti che vengono viste solo dagli insetti impollinatori e che li guidano lungo percorsi dentro alla corolla stessa: nel caso degli esseri umani la fluorescenza si traduce in molti casi in una semplice amplificazione della luminosità e dei colori, tipo l'effetto degli spiancanti ottici, ma applicato su di un altro colore. Su questo argomento tempo fa avevo scritto: http://www.chimicare.org/curiosita/la-chimica-nella-vita-domestica/i-detersivi-che-puliscono-piu-del-bianco/

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3302
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: problemi di colore

Messaggio da leggereda arteebotanica » 16/05/2014, 20:55

devo dire che il fucsia entra nello spetro altrimenti non lo vedremmo, se ha un nome è perchè lo vediamo e quindi diamo al colore visto il nome fucsia, il problema nelle foto è un altro e dipende dallo spazio colore della macchina fotografica, da quello del computer usato e da quello della stampante, solitamente una foto in rgb ( trricromia: rosso, verde e blu che sono i primari della luce) vista con un bel colore fucsia sul video, non viene poi stampata correttamente , questo perchè il colore rgb viene dalla stampate modificato in cmyk ( colori primari di stampa: ciano, magenta, giallo e viene aggiumto il nero) gli spazi colori sono l'area che copre un dato sistema all'interno di una sfumatura colore, il cmyk non ha molto spazio nell'area fucsia rispetto al rgb e quindi il colore viene sfalsato lo stesso vale per dipositivi diversi se hanno uno spazio colore ridotto specie i fucsia vengono compromessi, forse in futuro con monitor sempre migliori si potrà sperare in spazi colori più ampi, potrete trovare diverse info in rete e su wikipedia = http://it.wikipedia.org/wiki/Spazio_colore_Adobe_RGB
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/


Torna a “AREA FOTOGRAFICA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron