il Giardino Botanico del Deserto (Arizona)

Qui parliamo dei luoghi originari delle nostre piante, il clima, il terreno, e si puo' anche discutere dei viaggi che abbiamo fatto e le nostre considerazioni.
Rispondi
Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

il Giardino Botanico del Deserto (Arizona)

Messaggio da leggere da Franco72 » 11/04/2014, 21:29

Ne ho fatte parecchie di foto in questo meraviglioso giardino botanico desertico a Phoenix, la capitale dell'Arizona, nel sud-ovest degli Stati Uniti.
Visita a fine dicembre del 2013, sicuramente un'ottima impressione, ma ho anche notato che la scelta delle piante è stata fortemente orientata sulle specie di dimensione grande o media, mentre personalmente trovo interessantissime una molteplicità di piante caratterizzate da una taglia piccola. Ho anche pensato che l'ambiente ricreato, quello dell'Arizona meridionale, quasi al confine col Messico, fosse effettivamente dominato dalle specie riportate nello stesso Giardino.

In effetti il padrone di casa era la Carnegia gigantea, della quale ho acquistato i semi rivenduti nello shop della struttura. Ora mi sono nate da poco, e sono proprio una soddisfazione!

Se vi fa piacere posso postare altre foto scattate in questo giardino ed in generale in Arizona quest'inverno summer_51
Allegati
giardino botanico del deserto.jpg
giardino botanico del deserto.jpg (180.7 KiB) Visto 4838 volte

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1653
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma

Re: il Giardino Botanico del Deserto (Arizona)

Messaggio da leggere da Claudex » 14/04/2014, 0:14

altre :foto: del Giardino Botanico e dell'Arizona vorrei vedere e se possibile anche di piante in habitat, grazie beer_green5

Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

Re: il Giardino Botanico del Deserto (Arizona)

Messaggio da leggere da Franco72 » 14/04/2014, 9:57

Questa ad esempio era una delle piante più diffuse in assoluto dopo la Carnegia Gigantea nell'Arizona meridionale.
In realtà, a parte alcune classiche aiuole ed allestimenti chiaramente da "giardino botanico", questo di Phoenix è stato soprattutto un modo di tutelare "in loco" le piante preesistenti. In pratica hanno istituito la protezione de giardino botanico del deserto su un terreno e relative colline tra quelli dove si era comunque già meglio conservata la flora autoctona, tanto che non avrei grandi dubbi nel definire queste piante "nel loro ambiente naturale".
Per quello che me ne intendo, non mi è sembrato di vedere molte piante alloctone, come ad esempio le piccole cactacee della Ande o le succulente del Sudafrica.

Qualcuno riuscirebbe ad identificare questa pianta spinosissima in primo piano? Altezza massima 150 cm, molto ramificata e molto diffusa nello stesso habitat del Saguaro.
Allegati
pianta arizona.JPG
pianta arizona.JPG (145.56 KiB) Visto 4818 volte

Alex Milanello
membro forum
membro forum
Messaggi: 19
Iscritto il: 25/08/2013, 14:15
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2010
coltivo in provincia di...: PD
clima: Pianura padana

Re: il Giardino Botanico del Deserto (Arizona)

Messaggio da leggere da Alex Milanello » 05/05/2014, 21:44

Ciao, interessante questo racconto....se ne hai posta altre foto.

Rispondi