aiuto scheda tecnica !

qui parliamo dei materiali che usiamo per la coltivazione dai terricci ai vasi, etichette ecc.
Rispondi
lithops
membro forum
membro forum
Messaggi: 28
Iscritto il: 07/12/2010, 17:39
Sesso: uomo
coltivo dal: 2009
coltivo in provincia di...: prato
clima: clima toscano
Località: prato

aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da lithops » 23/03/2011, 19:18

salve a tutti....visto che ho appena comprato due varieta di gymnocalycium (stellatum e quehlianum) volevo sapere se qualcuno che li coltivasse potesse mettere una scheda tecnica su questa specie perche vorrei fornire le cure piu sicure e efficaci per le mie piante ! grazie ! beer_green5
"Il Significato e l'Essenza di una vita puo ridursi ad Unico Gesto Folle "

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3333
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da arteebotanica » 23/03/2011, 22:28

ce ne sono due nel sito, non di quelle specie ma penso che la coltivazione potrebbe esere simile ( a parte la minima invernale )
https://www.cactus.it/index.php?option=c ... &Itemid=73
https://www.cactus.it/index.php?option=c ... &Itemid=73

spero che finchè qualcuno non ti risponde possano andare
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1649
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da Claudex » 24/03/2011, 0:19

GYMNOCALYCIUM
piante generalmente piccole, (tranne x la saglionis), globose o poco allungate, con coste grosse, arrotondate, spine generalmente brevi e curve.
sono sudamericane, dalla Bolivia all'Argentina.
sono generalmente facili da tenere, in terriccio ricco, soffice, leggermente acido (non si aggiunga calce e non si lascino le piante x troppi anni senza rinvasatura: si può accumulare la calce dell'acqua dura).

notizie prese dal libro: "Le mie Piante Grasse" di Giuseppe Lodi - ed. Edagricole

Avatar utente
ricky
membro forum
membro forum
Messaggi: 324
Iscritto il: 11/09/2010, 23:51
Sesso: uomo
coltivo dal: 2005
Località: Roma

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da ricky » 24/03/2011, 10:13

sono 2 specie bellissime dalle abbondanti fioriture e dalla crescita relativamente veloce se ben trattate.amano la penombra (li metto sempre sotto un alberello non troppo fitto) o con una bella zanzariera sopra chee ne smorza la luce...facendo attenzione ai boccioli.molta acqua in primavera ed estate e almeno rte concimazioni per favorirne i fiori. giusto rinasarli molto e controllare lo stato delle radici che tendono a perderle.Sono nel complesso robuste...e di soddisfazione..bella scelta

lithops
membro forum
membro forum
Messaggi: 28
Iscritto il: 07/12/2010, 17:39
Sesso: uomo
coltivo dal: 2009
coltivo in provincia di...: prato
clima: clima toscano
Località: prato

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da lithops » 24/03/2011, 16:09

grazie mille ! cmq una domanda che mi turba sempre e la scelta dell terriccio che devo usare ??!!
"Il Significato e l'Essenza di una vita puo ridursi ad Unico Gesto Folle "

lithops
membro forum
membro forum
Messaggi: 28
Iscritto il: 07/12/2010, 17:39
Sesso: uomo
coltivo dal: 2009
coltivo in provincia di...: prato
clima: clima toscano
Località: prato

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da lithops » 24/03/2011, 20:19

avrei inoltre alcune domande:(a claudex) cosa intendi per in terriccio ricco, soffice, leggermente acido ?
(per ricky) che fertilizzante mi consigli e spprattutto con che quantita? inottre te dici che gli metti una rete o zanzariera sopra per pararle dal calore del sole ,cioe le metti a sole diretto con una rete sopra ?
scusatemi per tutte queste domande ma essendo un principiante non ho ancora le conoscenze per capire tutto quello che per voi è banale !grazie mille !
"Il Significato e l'Essenza di una vita puo ridursi ad Unico Gesto Folle "

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1649
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da Claudex » 25/03/2011, 0:33

guarda questi siti internet x i terricci :

http://www.fiori-piante.info/giardino/terriccio.html" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;
http://www.selfitalia.it/tutorial/concimi-e-terricci" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;

http://www.youtube.com/watch?v=Y1pSGgx8as0" onclick="window.open(this.href);return false;

lithops
membro forum
membro forum
Messaggi: 28
Iscritto il: 07/12/2010, 17:39
Sesso: uomo
coltivo dal: 2009
coltivo in provincia di...: prato
clima: clima toscano
Località: prato

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da lithops » 26/03/2011, 21:06

grazie mille !
"Il Significato e l'Essenza di una vita puo ridursi ad Unico Gesto Folle "

Avatar utente
Carriego
membro forum
membro forum
Messaggi: 121
Iscritto il: 02/06/2010, 19:57
coltivo dal: 1998

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da Carriego » 26/03/2011, 22:50

G. stellatum è stato sinonimo sia di G. bodenbenderianum che del quehlianum.
Così Graham Charles, che ho sottomano.
Il primo cresce piuttosto lentamente ed è distribuito nella provincia di La Rioja (difatti qualcuno lo chiama riojense..), San Juan e Catamarca.
Il quehlianum solo nella provincia di Cordoba, se non ricordo male.
Per il terriccio va rispettata la solita regola che deve essere poroso e drenante, ma in linea generale i Gymnocalycium sono piante decisamente facili.
Li ho entrambi, due bodenbenderianum giusto a due metri, sul davanzale esterno, esposizione est, protetti dalla pioggia e con un certo guadagno termico garantito dal calore dell'appartamento.
Qualche ora di sole durante la stagione di crescita, e giusto un paio di concimazioni annuali, ma rinvasando spesso forse si potrebbe anche evitare.
Il genere è piuttosto ampio e vario, personalmente ti consiglio il bellissimo G. spegazzini, una delle cactacee più belle in assoluto.
buona coltivazione!

lithops
membro forum
membro forum
Messaggi: 28
Iscritto il: 07/12/2010, 17:39
Sesso: uomo
coltivo dal: 2009
coltivo in provincia di...: prato
clima: clima toscano
Località: prato

Re: aiuto scheda tecnica !

Messaggio da leggere da lithops » 27/03/2011, 15:00

grazie per le informazioni !
"Il Significato e l'Essenza di una vita puo ridursi ad Unico Gesto Folle "

Rispondi