Sassolini o ghiaietto

qui parliamo dei materiali che usiamo per la coltivazione dai terricci ai vasi, etichette ecc.
Rispondi
Lelio
membro forum
membro forum
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/11/2012, 10:00
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2012
coltivo in provincia di...: Agrigento
clima: mite, molto caldo in estate

Sassolini o ghiaietto

Messaggio da leggere da Lelio » 15/05/2013, 17:45

vivo in una zona molto ventosa; il vento riesce ad asportare la terra dei vasi riuscendo letteralmente a scavarci dentro. Ho visto molte foto di vasi ricoperti di ghiaia o sassolini, e penso sarebbe la soluzione ideale per evitare il mio problema; il problema è trovare questo materiale. So che i sassi non devono essere calcarei, quindi avrei pensato di rivolgermi a voi per avere un consiglio su dove trovare ciò che mi serve.
Grazie in anticipo a chi saprà rispondermi

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3349
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Sassolini o ghiaietto

Messaggio da leggere da arteebotanica » 16/05/2013, 9:48

Per prima cosa ricordati bene che sassi in superfice possono poi dare problemi per umidità sottostante e di non capire bene quando è ora di bagnare, bisogna avere un certo occhio allenato , detto questo puoi cercare ad esempio lapillo vulcanico, quello più grosso lo vendono nei garden per paciamatura al posto della corteccia, oppure materiali per acquari di acqua dolce, o quarzo che puoi trovare in magazzini edili, oppure come faccio io me lotrovo facendo diverse escursioni tra i monti e avendo cura di controllare che non sia calcareo
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Lelio
membro forum
membro forum
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/11/2012, 10:00
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2012
coltivo in provincia di...: Agrigento
clima: mite, molto caldo in estate

Re: Sassolini o ghiaietto

Messaggio da leggere da Lelio » 16/05/2013, 11:37

Grazie, anch'io avevo pensato di procurarmeli con il "fai da te", ma la mia paura era proprio quella di trovare materiale calcareo, cosa che dalle nostre parti è relativamente facile; credo che dovrei saggiare i sassi raccolti con un acido (ad es. muriatico).

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3349
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Sassolini o ghiaietto

Messaggio da leggere da arteebotanica » 16/05/2013, 12:44

esatto se frigge non vanno bene, prova informarti su quali origini hanno le rocce nei tuoi dintorni, magari su internet , cerca origini silicee o vulcaniche
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Lelio
membro forum
membro forum
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/11/2012, 10:00
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2012
coltivo in provincia di...: Agrigento
clima: mite, molto caldo in estate

Re: Sassolini o ghiaietto

Messaggio da leggere da Lelio » 16/05/2013, 15:25

grazie, mi attivo subito

Rispondi