Asclepiadaceae

Qui parliamo della coltivazione, essa comprende, la semina, la crescita, la cura alle malattie e parassiti, il terriccio e insomma tutto quello che centra con la crescita delle nostre piante
ollivander
membro forum
membro forum
Messaggi: 168
Iscritto il: 13/08/2010, 11:16
Sesso: donna
coltivo dal: 2002
coltivo in provincia di...: Roma
clima: umido tutto l'anno, raramente gela in inverno
Località: Provincia di Roma
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da ollivander » 17/09/2010, 12:53

pulcius le mie hoye sono esposte ad ovest e prendono sole dalle 15.30-16.00 circa in poi. sono coperte di insettini apparentemente innocui e benchè le altre mie piante vengano massacrate, alle hoya non si avvicinano ne cocciniglie ne lumache.
non capisco proprio da cosa dipendano i gusti di queste cocciniglie.
Thoughts, like fleas, jump from man to man but they don't bite everybody

Avatar utente
stranepiante
membro forum
membro forum
Messaggi: 162
Iscritto il: 08/06/2010, 15:18
coltivo dal: 1990
Località: Roma
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da stranepiante » 17/09/2010, 19:57

grazie per le info e per le foto bellissime!!! la composta che hai usato per l'esperimento, però mi sembra un pò azzardata, o meglio è quella che usano i produttori se non sbaglio...è più simile al substrato che trovano in natura, ma il clima è totalmente diverso... sicuramente giova ad una crescita più veloce delle piante, ma in inverno quando non bagnerai, diminuirà molto di volume diventando il solito blocchetto compatto che troviamo nelle piante appena comprate... vabe che le hoya le bagno anche in inverno; dovresti bagnare prima che si secchi completamente..... bo, sono curioso di vedere cosa succede, facci sapere!!! il lavoro contro la cocciniglia sarà faticoso...
Visita il nuovo blog dedicato alle Cactaceae e quello sulle Piante Grasse. Le prime succulente le ho dall'età di 9 anni e alcune sono inaspettatamente ancora vive questo mi ha insegnato che "Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior"

Avatar utente
stranepiante
membro forum
membro forum
Messaggi: 162
Iscritto il: 08/06/2010, 15:18
coltivo dal: 1990
Località: Roma
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da stranepiante » 17/09/2010, 20:01

ollivander ha scritto: non capisco proprio da cosa dipendano i gusti di queste cocciniglie.
anche i gusti delle mie cocciniglie prediligono le hoya... che spesso vengono "massacrate" al posto di piante vicine apparentemente più appetibili... mannaggia a ste cocciniglie!!! bang:
Visita il nuovo blog dedicato alle Cactaceae e quello sulle Piante Grasse. Le prime succulente le ho dall'età di 9 anni e alcune sono inaspettatamente ancora vive questo mi ha insegnato che "Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior"

Rone69
membro forum
membro forum
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2010, 7:12
coltivo dal: 2007
Località: Faenza (Ra)
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da Rone69 » 17/09/2010, 22:38

stranepiante ha scritto:
ollivander ha scritto: non capisco proprio da cosa dipendano i gusti di queste cocciniglie.
anche i gusti delle mie cocciniglie prediligono le hoya... che spesso vengono "massacrate" al posto di piante vicine apparentemente più appetibili... mannaggia a ste cocciniglie!!! bang:

............... ci sono dei prodottinini che fanno miracoli .......... emot36_rolling emot36_rolling emot36_rolling

Avatar utente
pulcius
moderatore
moderatore
Messaggi: 949
Iscritto il: 30/05/2010, 22:02
coltivo dal: 1986
Località: Forlì
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da pulcius » 17/09/2010, 23:18

stranepiante ha scritto:grazie per le info e per le foto bellissime!!! la composta che hai usato per l'esperimento, però mi sembra un pò azzardata, o meglio è quella che usano i produttori se non sbaglio...è più simile al substrato che trovano in natura, ma il clima è totalmente diverso... sicuramente giova ad una crescita più veloce delle piante, ma in inverno quando non bagnerai, diminuirà molto di volume diventando il solito blocchetto compatto che troviamo nelle piante appena comprate... vabe che le hoya le bagno anche in inverno; dovresti bagnare prima che si secchi completamente..... bo, sono curioso di vedere cosa succede, facci sapere!!! il lavoro contro la cocciniglia sarà faticoso...
Ma le Hoya le bagno anche d'inverno ad intervalli molto più lunghi, le tengo in casa e non lascio mai asciugare definitivamente il terriccio.

ollivander
membro forum
membro forum
Messaggi: 168
Iscritto il: 13/08/2010, 11:16
Sesso: donna
coltivo dal: 2002
coltivo in provincia di...: Roma
clima: umido tutto l'anno, raramente gela in inverno
Località: Provincia di Roma
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da ollivander » 18/09/2010, 22:07

ciao marcello,
anche le mie hoya sono in terriccio molto "grasso" e bagnate tutto l'anno.
la vecchia carnosa addirittura in terriccio universale e le piccole kerry leggermente più drenate.
Thoughts, like fleas, jump from man to man but they don't bite everybody

Avatar utente
russel
membro forum
membro forum
Messaggi: 85
Iscritto il: 20/06/2010, 22:48
Sesso: uomo
coltivo dal: 2008
coltivo in provincia di...: RA
clima: estate calda afosa inverno freddo umido
Località: lugo (RA)
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da russel » 29/09/2010, 22:47

anche io posseggo una huernia simile anzi sembra proprio uguale e non sapevo che tipo fosse


purtroppo però quest anno non ha fiorito
Allegati
tn_23-09-2009 006.jpg
tn_23-09-2009 006.jpg (20.44 KiB) Visto 3054 volte
tn_23-09-2009 005.jpg
tn_23-09-2009 005.jpg (15.36 KiB) Visto 3054 volte
tn_23-09-2009 004.jpg
tn_23-09-2009 004.jpg (13.31 KiB) Visto 3054 volte
tn_23-09-2009 003.jpg
tn_23-09-2009 003.jpg (22.44 KiB) Visto 3054 volte

Avatar utente
russel
membro forum
membro forum
Messaggi: 85
Iscritto il: 20/06/2010, 22:48
Sesso: uomo
coltivo dal: 2008
coltivo in provincia di...: RA
clima: estate calda afosa inverno freddo umido
Località: lugo (RA)
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da russel » 29/09/2010, 22:50

scusate ho sbagliato dove inviare la risposta ........non sono ancora molto pratico i m sorry

Lizzy88
Messaggi: 1
Iscritto il: 20/06/2020, 7:37
Sesso: Donna
coltivo dal: 2003
coltivo in provincia di...: Caserta
clima: Mite
Socio A.I.A.S. ?: No
Dove tengo le piante in estate ?: In serra
dove le tieni in inverno ?: In serra
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da Lizzy88 » 20/06/2020, 7:47

Salve, coltivo asclepiadacee da circa 6 anni..per sei anni le ho sempre tenute in vasi quadrati 5x5 per praticità.. ho sempre perso purtroppo qualche pianta e nella crescita erano molto lente, molte marciavano e non fiorivano -.- quest'anno mi sono scocciata ed ho deciso di comprare vasi in terracotta da 14 e da 17... le ho trapiantate circa 2 mesi fa eeeeeee cavoli che differenza!!! In pochissimo si sono triplicate, niente marciumi e stanno benissimo.... vediamo ora in inverno cosa succede 🤦‍♀️

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3408
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Asclepiadaceae

Messaggio da leggere da arteebotanica » 20/06/2020, 20:29

Brava, provare e riprovare sempre finchè si trova il giusto equilibrio, che non è detto che quello che per te va bene vada bene per altri, ma i suggerimenti di buoni risultati ottenuti danno sembre e comunque un aiuto, tienici informati su come andranno le cose, sebbene questo post sia del 2010 è comunque cosa interessante la tua esperienza bravo_2
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Rispondi