Neochilenia napina

Qui parliamo della coltivazione, essa comprende, la semina, la crescita, la cura alle malattie e parassiti, il terriccio e insomma tutto quello che centra con la crescita delle nostre piante
Rispondi
Avatar utente
pulcius
moderatore
moderatore
Messaggi: 947
Iscritto il: 30/05/2010, 22:02
coltivo dal: 1986
Località: Forlì

Neochilenia napina

Messaggio da leggere da pulcius » 16/06/2010, 22:42

IMG_6431.JPG.JPG
Ciao Lorenzo, mi chiedevi come la coltivo, l'ho sempre tenuta in mezzo alle rebutie e trattata come loro.
La innaffio regolarmente come una cinquantina di rebutie e sulcorebutie, in inverno la tengo in serra fredda in un posto molto soleggiato, mentre d'estate la tengo più al fresco con alcune ore di sole nel tardo pomeriggio. Ti dirò che non l'ho mai considerata più di tanto, fino a quando, l'anno scorso, ha fatto i primi due fiori, e per completare l'opera ha fatto anche i semi che ho già seminato. Questanno, con un po più di attenzione da parte mia, ha strafatto facendo 4 fiori contemporaneamente. Sarà perchè l'anno scorso vista la sua buona volonta le ho dato un po di concime, ma d'ora in poi avra tutta la mia attenzione.

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3358
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Neochilenia napina

Messaggio da leggere da arteebotanica » 16/06/2010, 22:50

cosa risponderesti a _giogio_ che ti diceva:
Molto bella la pianta e la fioritura.
Ho delle neoporterie napina che assomigliano molto alla tua, solo che oltre i tre anni dalla semina non riesco a portarle.
sono interessanti queste esperienze di coltivazione , descritte da noi così senza tanti preamboli bel::
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
pulcius
moderatore
moderatore
Messaggi: 947
Iscritto il: 30/05/2010, 22:02
coltivo dal: 1986
Località: Forlì

Re: Neochilenia napina

Messaggio da leggere da pulcius » 17/06/2010, 23:27

arteebotanica ha scritto:cosa risponderesti a _giogio_ che ti diceva:
Molto bella la pianta e la fioritura.
Ho delle neoporterie napina che assomigliano molto alla tua, solo che oltre i tre anni dalla semina non riesco a portarle.
sono interessanti queste esperienze di coltivazione , descritte da noi così senza tanti preamboli bel::
Forse dico una cavolata ma mi sono accorto che le neoporterie come le rebutie e le sudamericane in genere non amano il terreno e l'acqua calcarea e quindi in un tempo relativamente breve soffrono di clorosi deperiscono e muoiono. Da qualche anno faccio, per queste piante, un terriccio prettamente acido composto di terriccio di foglie di faggio e lapillo senza aggiunta di terra, poi le innaffio con acqua piovana e trovo che reagiscono egregemente. Poi, durante i mesi più caldi, gradiscono una posizione fresca e molto ventilata, essendo piante che vivono ad altezze considerevoli (da 2000 a 5000 m.) patiscono il caldo umido delle nostre pianure.

Avatar utente
_giogio_
membro forum
membro forum
Messaggi: 336
Iscritto il: 14/06/2010, 23:08
coltivo dal: 2001
Località: Padova

Re: Neochilenia napina

Messaggio da leggere da _giogio_ » 17/06/2010, 23:50

Grazie, seguirò il tuo consiglio. Ma di contro ho sempre il clima afoso delle mie zone, però non si sa mai...
Giovanni
L'altra mia passione http://www.coromontevenda.it" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
crispina
membro forum
membro forum
Messaggi: 22
Iscritto il: 16/05/2010, 9:46
coltivo dal: 2001
Località: saccolongo pd

Re: Neochilenia napina

Messaggio da leggere da crispina » 18/06/2010, 10:22

Anch'io le neochilenia/neoporteria le tengo con le rebutie e ogni anno mi fanno una slendida fioritura, ho comunque visto che mi devo "rassegnare" a dare un pò più di concime, pertanto non più una/due volte in primavera e estate, ma, un'annaffiatura sì e una no aggiungo una dose ridotta di concime e la differenza si vede!
Ciao Cris

Rispondi