vespe

Qui parliamo della coltivazione, essa comprende, la semina, la crescita, la cura alle malattie e parassiti, il terriccio e insomma tutto quello che centra con la crescita delle nostre piante
Rispondi
Avatar utente
Giulia
membro forum
membro forum
Messaggi: 29
Iscritto il: 22/05/2011, 18:09
Sesso: Donna
coltivo dal: 2010
coltivo in provincia di...: Forlì-Cesena
clima: mite
Contatta:

vespe

Messaggio da leggere da Giulia » 12/06/2013, 17:02

ciao! Delle vespe hanno deciso di fare non so cosa all'interno dei miei vasi. Scavano nel terreno e spariscono (presumo facciano uova o non so che).
Sono dannose? Devo cacciarle in qualche modo? Se sì, come?
Grazie
Giulia
"l'essenziale è invisibile agli occhi"

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3393
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: vespe

Messaggio da leggere da arteebotanica » 12/06/2013, 23:05

sono vespe del terreno fanno il nido e cosa meglio di un vaso riparato dalla pioggia? non so dirti se possano fare danni , ne ho avute anch'io , non ho fatto niente e non ho trovato danni , ma poi dipende da quanto scavano, potrebbero toglire terreno dalle radici le quali non assorbirebbero più, stai un pò a vedere e se esagerano metti del veleno
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
opunzia
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 1383
Iscritto il: 20/05/2010, 15:33
Sesso: donna
coltivo dal: 1998
coltivo in provincia di...: Padova
clima: caldo umido estivo, freddo umido invernale
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: dentro e fuori casa
dove le tieni in inverno ?: all'aperto, in casa e in serra
Contatta:

Re: vespe

Messaggio da leggere da opunzia » 12/06/2013, 23:16

Ciao Giulia, questa è una occasione per risponderti con un articoletto letto su ... opunzia racconta notiziario dell' AIAS del Triveneto
Domenica 5 Agosto 2012
Stavo guardando le piante sul portafiori, vedo che un insetto, che sembra un'ape, gironzolare intorno ad un vaso e si intrufola dentro un buco di scolo del vaso; aspetto, ma non esce. Mi viene un sospetto, prendo il vaso con dentro un Cephalocereus senilis, lo metto in posizione orizzontale, dopo un po' vedo che ne esce l'insetto.
Allora decido di verificare. Svaso la pianta sopra un giornale, per primo noto molte foglie verdi, che non saprei dire di che pianta siano, poi sparpaglio la terra, altre foglie verdi! di radici del Cereus non ce ne sono, in mezzo alla terra, noto diversi gruppi di queste foglie, non più verdi, ma neanche sfatte, sono avvolte come a formare una specie di bozzolo, e siccome avevo annaffiato, erano un po' umide, ma compatte; le sparpaglio ulteriormente sono davvero tante una quindicina! Schiaccio questi bozzoli, ma non noto niente, ho disintegrato il tutto; Una vera sorpresa una cosa così non mi era mai capitata di vedere.
Il Cereus con poche radici certo si riprenderà, l'ho rinvasato, cambiato anche la posizione del vaso, non più sul portafiori; al suo posto ho messo un'altra pianta, però stavolta con sottovaso. Dopo un po' vedo tornare la solita bestiola, che gira, gira e si accorge che è cambiato tutto. E' andata volando per ore ed ore in cerca, ma ovviamente non poteva trovare il suo nido. Mi piacerebbe sapere se qualcuno ha notato una
cosa del genere e che tipo di insetto sia, una vespa no assomiglia più ad un'ape, un po' più piccola. Settembre: il Cephalocereus senilis è morto.

Questo articoletto è stato scritto da Ines Arnoldo espertissima di piante succulente e ne conosce a memoria tutti i nomi delle piante succulente. Purtroppo non conosce il computer e internet
allora comunichiamo attraverso il notiziario. La Risposta alla Ines, verrà scritta da Maria Andolfatto (anche lei senza computer) sul prossimo notiziario
Ciao opunzia
ciao ciao ImmagineOpunzia

Pianura veneta 12 mt slm
estate afosa, inverno umido e nebbioso
https://www.facebook.com/groups/amici.aias" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1665
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma
Contatta:

Re: vespe

Messaggio da leggere da Claudex » 13/06/2013, 2:32

è il secondo anno che mi viene a trovare un piccola "apetta-vespetta", gironzola in quà e in là ed infine si infila nel buchetto di scolo di un vaso (il solito) dove si trova una kalanchoe pumila e................scava che ti riscava sparisce all'interno, senza però provocare danni.
l'ho notato perché c'era pochissima terra sul davanzale del balcone.
ho innaffiato la pianta completamente nel lavandino ed è uscita la "piccoletta", che è stata salvata e portata all'esterno per farla volare.
dopo qualche giorno è tornata ed ha fatto di nuovo la tana nel vaso (il solito).............incredibile !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
la pianta non subisce danni e quindi lascio stare il tutto.............alla prossima. beer_green5

Avatar utente
opunzia
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 1383
Iscritto il: 20/05/2010, 15:33
Sesso: donna
coltivo dal: 1998
coltivo in provincia di...: Padova
clima: caldo umido estivo, freddo umido invernale
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: dentro e fuori casa
dove le tieni in inverno ?: all'aperto, in casa e in serra
Contatta:

Re: vespe

Messaggio da leggere da opunzia » 13/06/2013, 14:45

ciao Claudex e Giulia se vi riesce di fotografarla ce la fate vedere questa (cara Bestiola) ??? così possiamo anche confrontare se è la stessa
grazie opunzia
ciao ciao ImmagineOpunzia

Pianura veneta 12 mt slm
estate afosa, inverno umido e nebbioso
https://www.facebook.com/groups/amici.aias" onclick="window.open(this.href);return false;

Rispondi