differenze

Un aiuto nel riconoscere queste sconosciute
Rispondi
Avatar utente
laspinosetta
membro forum
membro forum
Messaggi: 97
Iscritto il: 14/06/2010, 11:55
coltivo dal: 2010
Località: roma
Contatta:

differenze

Messaggio da leggere da laspinosetta » 16/06/2010, 9:59

non sapevo dove inserire la mia domanda e la inserisco in questa sezione.
Come posso distinguere la parodia dalla rebutia.
Ci sono delle regole di base per poter almeno individuare le famiglie delle cactacee?

mammi:: gymno:

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3409
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: differenze

Messaggio da leggere da arteebotanica » 16/06/2010, 13:06

ciao l'ho spostato su che pianta è, dopotutto si tratta di identificazioni.
per latua domanda una cosa che balza subito all'occhio tra parodia e rebutia è la fioritura sempre verso l'apice di parodia e laterale bassa di rebutia, ogni genere ha molte particolarità sopratutto sulle fioriture per capire a quale genere appartiene
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Rispondi