Graminacea con Caudice..

Un aiuto nel riconoscere queste sconosciute
Rispondi
Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

Graminacea con Caudice..

Messaggio da leggere da salixmaxima » 12/07/2010, 4:16

..lo so che parlar di Graminaceae, può esser un po' fuori luogo, ovvero 'Off-Topic', ma vi assicuro che quelli che produce sono veri e propri Caudex!
Allegati
DSCN0709 a.JPG

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3441
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Graminacea con Caudice..

Messaggio da leggere da arteebotanica » 12/07/2010, 13:07

si è strana ne rinvengo anche io a casa mia, ma non saprei, ricecheremo
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

Re: Graminacea con Caudice..

Messaggio da leggere da salixmaxima » 13/07/2010, 21:29

scusa cresce spontanea dalle tue parti? sarei curioso di confrontarla con la mia ...che ormai coltivo in vaso...

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3441
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Graminacea con Caudice..

Messaggio da leggere da arteebotanica » 13/07/2010, 22:49

a volte levando l'erba mi è capitato di trovarla, adesso dovrei cercarla , ma appena mi capitala fotografo
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

Re: Graminacea con Caudice..

Messaggio da leggere da salixmaxima » 15/07/2010, 21:27

Qualche giorno fa ho spedito la foto anche al mio ex professore di Botanica all’Università di Trieste, il Prof. Michele Codogno, nonché carissimo Amico, che così mi ha risposto:
“Che io sappia Arrhenatherum elatius (L.) Presl. presenta saltuariamente una base ingrossata che forma bulbetti regolari (uno o due sovrapposti). Secondo il Pignatti esse non sembrano costituire una stirpe realmente distinta dal tipo, comunque sono state indicate in passato come var. bulbosum (Willd.) Koch.
Da notare che un Arrhenatherum elatius var. bulbosum viene riportato nella flora del Nord America per le praterie. In questo i bulbilli sovrapposti sono anche 4 o 5, come la tua foto.”

Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

Re: Graminacea con Caudice..

Messaggio da leggere da salixmaxima » 15/07/2010, 21:37

Per la presenza dei rigonfiamenti potrebbe anche starci, no?
Allegati
Arrhenatherum elatius var. bulbosum (Willd) Koch 1.JPG
Arrhenatherum elatius var. bulbosum (Willd.) Koch.

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3441
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Graminacea con Caudice..

Messaggio da leggere da arteebotanica » 15/07/2010, 22:47

beh direi che sicuramente servono come da riserva a qualche cosa, bisognerebbe capire se questa erbaccea adotta anche lei il sistema CAM come le succulente in generem alcune lo adottano in certi casi non sempre, potrebbe essere il caso di questa pianta
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Rispondi