Richiesta

Un aiuto nel riconoscere queste sconosciute
Rispondi
cri1401
Messaggi: 5
Iscritto il: 24/07/2015, 9:58
Sesso: Donna
coltivo dal: 2013
coltivo in provincia di...: Asti
clima: caldo estivo, freddo invernale
Socio A.I.A.S. ?: NO
Dove tengo le piante in estate ?: Terrazza esposta a Ovest
dove le tieni in inverno ?: Veranda esposta a SUD
Contatta:

Richiesta

Messaggio da leggere da cri1401 » 03/08/2015, 13:32

Secondo voi che pianta è??? io non sono riuscita ad identificarla. Sicuramente fa parte della Crassulaceae ma non riesco proprio a capire dubbioso55
3.jpg
3.jpg (99.66 KiB) Visto 1974 volte
2.jpg
2.jpg (114.44 KiB) Visto 1974 volte
1.jpg
1.jpg (98.7 KiB) Visto 1974 volte

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3441
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Richiesta

Messaggio da leggere da arteebotanica » 03/08/2015, 21:09

mi sembra faccia parte del genere senecio, ma non saprei quale specie prova una ricerca su questo genere
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

cri1401
Messaggi: 5
Iscritto il: 24/07/2015, 9:58
Sesso: Donna
coltivo dal: 2013
coltivo in provincia di...: Asti
clima: caldo estivo, freddo invernale
Socio A.I.A.S. ?: NO
Dove tengo le piante in estate ?: Terrazza esposta a Ovest
dove le tieni in inverno ?: Veranda esposta a SUD
Contatta:

Re: Richiesta

Messaggio da leggere da cri1401 » 04/08/2015, 10:19

Senecio serpens 'blue ice'?
http://www.glasshouseworks.com/senecio-serpens-blue-ice
anche se a me non convince

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3441
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Richiesta

Messaggio da leggere da arteebotanica » 04/08/2015, 21:14

è lui, alcune minime differenze sono dovute al metodo di coltivazione ma dalle foto è decisamente lui
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Rispondi