Parodia o Gymnocalycium?

Un aiuto nel riconoscere queste sconosciute
Rispondi
Avatar utente
stranepiante
membro forum
membro forum
Messaggi: 162
Iscritto il: 08/06/2010, 15:18
coltivo dal: 1990
Località: Roma
Contatta:

Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da stranepiante » 10/06/2010, 15:27

Ho un grande dubbio, pensavo di possedere tre Parodia werneri dopo che due avevano fiorito (le prime tre le ho comprate in uno stesso vaso), la 4 l'ho presa dopo e poi mi è stata regalata una 5° pianta dichiarata con certezza Gymnocalycium, cercando un pò l'ho identificata come G. calochlorum... ma riguardando le mie Parodia sono entrato nel pallone...se non mi avessero detto con certezza che l'ultimo è un Gymno le avrei identificate tutte come Parodia...ma è veramente un gymno? potreste darmi una mano ad identificarle? le 5 piante in questione sono queste:
parodia forse 1.jpg
1
parodia forse 1.jpg (91.41 KiB) Visto 3953 volte
parodia 2.jpg
2
parodia 2.jpg (83.1 KiB) Visto 3953 volte
parodia 3.jpg
3
parodia 3.jpg (83.96 KiB) Visto 3953 volte
parodia forse 4.jpg
4
parodia forse 4.jpg (95.53 KiB) Visto 3953 volte
gymno.jpg
5
gymno.jpg (85.9 KiB) Visto 3953 volte
Grazie!
Visita il nuovo blog dedicato alle Cactaceae e quello sulle Piante Grasse. Le prime succulente le ho dall'età di 9 anni e alcune sono inaspettatamente ancora vive questo mi ha insegnato che "Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior"

Avatar utente
Fab®izio
membro forum
membro forum
Messaggi: 337
Iscritto il: 07/06/2010, 10:21
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1990
Località: Caput Mundi
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da Fab®izio » 10/06/2010, 17:11

se fossero fiorite sarebbe piu' facile...
Immagine
>>--the--last--peyotero-->
Vota la tua composizione preferita

spok80
membro forum
membro forum
Messaggi: 64
Iscritto il: 12/05/2010, 17:30
coltivo dal: 1998
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da spok80 » 10/06/2010, 21:17

Dai resti dei fiori della seconda foto direi che si tratta di una Parodia, almeno per quella!!!
La P. werneri non la conosco in compenso ho un G. calochlorum, fiorisce già da piccolino!!!
Ora ti posto la foto:
'09.JPG
:D

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3409
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da arteebotanica » 11/06/2010, 20:43

non mi intendo tanto di cactus, ma secondo me sono tutti notocactus, ora lo so son passati quasi tutti in parodia ma preferiscvo personalmente la vecchia catalogazione, la cosa migliore è aspettare il fiore
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
stranepiante
membro forum
membro forum
Messaggi: 162
Iscritto il: 08/06/2010, 15:18
coltivo dal: 1990
Località: Roma
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da stranepiante » 12/06/2010, 20:47

Grazie per le risposte, anche io penso siano tutte Parodia, ma chi mi ha dato l'ultima ha insistito molto dicendo che era un Gymno. come al solito i fiori daranno il verdetto finale, almeno i fiori delle ultime due, mentre le prime tre sono sicuramente Parodia (anche io preferisco Notocactus, ma dobbiamo adeguarci :) )
grazie
a presto
Visita il nuovo blog dedicato alle Cactaceae e quello sulle Piante Grasse. Le prime succulente le ho dall'età di 9 anni e alcune sono inaspettatamente ancora vive questo mi ha insegnato che "Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior"

Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da salixmaxima » 13/06/2010, 20:15

volevo fare solo una precisazione etimologica: il genere Gymnocalicium così si chiama perchè il fiore ha il calice nudo, "gymno" dal greco vuol dire nudo. quindi ne il bocciolo, ne il fiore ne il frutto hanno nemmeno un pelo, ma sole scaglie carnose e cerose... generalmente anche le areole sono prive di peli lanosi, ma preferibilmente l'areola è composta da pochi peli corti e piuttosto feltrosi.
Pertanto supporrei che tutte le piante proposte come quesito siano Notocactus, o come qualcuno oggi preferisce chiamarle Parodia.

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3409
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da arteebotanica » 13/06/2010, 20:23

non fa una grinza, ben arrivato
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
salixmaxima
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2010, 20:04
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1976
coltivo in provincia di...: Trieste
clima: Z8 (occasionalmente vento: Bora!)
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto, con telo antigrandine come ombreggiante
dove le tieni in inverno ?: Serra fredda con riscaldamento d'emergenza se la temperatura scende sotto ai 5 gradi.
Località: Trieste
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da salixmaxima » 13/06/2010, 20:23

... volevo ancora aggiungere riguardando le foto... i "gymno" che conosco io hanno tutti areole molto piccole, piuttosto infossate, e generalmente sul "mento" sotto l'areola c'è un incisione trasversale... tipo vedi foto Link:
http://www.cactus-art.biz/schede/GYMNOC ... in_810.jpg

Avatar utente
stranepiante
membro forum
membro forum
Messaggi: 162
Iscritto il: 08/06/2010, 15:18
coltivo dal: 1990
Località: Roma
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da stranepiante » 17/06/2010, 11:43

osservazioni utilissime! ottimo grazie!!
Visita il nuovo blog dedicato alle Cactaceae e quello sulle Piante Grasse. Le prime succulente le ho dall'età di 9 anni e alcune sono inaspettatamente ancora vive questo mi ha insegnato che "Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior"

Avatar utente
crispina
membro forum
membro forum
Messaggi: 22
Iscritto il: 16/05/2010, 9:46
coltivo dal: 2001
Località: saccolongo pd
Contatta:

Re: Parodia o Gymnocalycium?

Messaggio da leggere da crispina » 18/06/2010, 10:12

anche per me sono tutti notocactus (io continuo a chiamarli così), aspettiamo le fioriture per provare a individuarne il nome.
Ciao

Rispondi