talee "accidentali"

Le nostre esperienze sulle semine, talee, innesti e le tue domande per iniziare questa favolosa avventura
Rispondi
Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

talee "accidentali"

Messaggio da leggere da Franco72 » 31/12/2014, 5:46

Qualche giorno fa mi è caduto un vaso che tenevo in alto con dentro delle talee di Mesembryanthemum. Il problema non è stato tanto su queste piantine, che non hanno subìto danni e che ho subito rinvasato, quanto per il fatto che il vaso è caduto su altre piante ed ha spezzato dei rami di una Euphorbia xylophylloides ed ha staccato diversi polloni sferici di Matucana polzii.
Anche se non è probabilmente il momento giusto per fare talee mi sono quindi trovato nelle circostanza di farlo. Ho lasciato asciugare per due giorni i pezzi staccati e li ho interrati per metà della loro lunghezza in un substrato quasi unicamente inorganico a granulometria piuttosto fine.

Secondo voi quante probabilità ho che attecchiscano? caffe12

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3351
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: talee "accidentali"

Messaggio da leggere da arteebotanica » 31/12/2014, 10:41

penso molte, tieni asciutto e col tepore primaverile inizieranno a radicare, al momento credo staranno tranquille quindi basta non dare fretta caffe12
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
opunzia
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 1345
Iscritto il: 20/05/2010, 15:33
Sesso: donna
coltivo dal: 1998
coltivo in provincia di...: Padova
clima: caldo umido estivo, freddo umido invernale
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: dentro e fuori casa
dove le tieni in inverno ?: all'aperto, in casa e in serra

Re: talee "accidentali"

Messaggio da leggere da opunzia » 23/03/2015, 21:57

Ciao Franco72 le tue talee di Euphorbia xylophylloides e di Matucana polzii hanno radicato? o almeno cominciano a radicare? forse è ancora presto aspetto con ansia tue notizie perché sono interessata a questo tipo di piante
cammina: grazie opunzia
ciao ciao ImmagineOpunzia

Pianura veneta 12 mt slm
estate afosa, inverno umido e nebbioso
https://www.facebook.com/groups/amici.aias" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

Re: talee "accidentali"

Messaggio da leggere da Franco72 » 24/03/2015, 21:16

Ciao Opuntia e grazie per l'interessamento. Per il momento sono lì che resistono, senza segni né di cedimento né di ripresa vegetativa nonostante le temperature miti della serra. Per la Matucana non mi preoccupo più di tanto, mentre l'E. xylophylloides in effetti ha un aspetto poco vivo anche quando è perfettamente in forma... quindi forse non devo preoccuparmi neanche per lei!!!
caffe12

Avatar utente
Franco72
membro forum
membro forum
Messaggi: 252
Iscritto il: 31/03/2014, 16:49
Sesso: Uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: CN
clima: mite estivo + freddo invernale, + serra
Località: provincia di Cuneo
Contatta:

Re: talee "accidentali"

Messaggio da leggere da Franco72 » 07/05/2015, 21:47

Aggiornamento ad oggi:
su tre talee di E. xylophylloides due stanno crescendo ed una addirittura è fiorita!
Della Matucana polzii una sta crescendo ed ha un colore verde più brillante, mentre le altre due sembrano stazionarie, con un colore più scuro.
Magari in estate vi mando le foto dimostrative! :foto:

Rispondi