E' Curabile?

Qui parliamo della coltivazione, essa comprende, la semina, la crescita, la cura alle malattie e parassiti, il terriccio e insomma tutto quello che centra con la crescita delle nostre piante
Rispondi
Rone69
membro forum
membro forum
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2010, 7:12
coltivo dal: 2007
Località: Faenza (Ra)

E' Curabile?

Messaggio da leggere da Rone69 » 29/07/2010, 18:34

Ciao a tutti,
oggi mi sono accorto che la mia Orbea halipedicola ha alcune macchie grigio scure quasi nere, temo possa trattarsi di un fungo, ma non so come trattarlo, sempre sia possibile.
Mi dareste un consiglio?
Allegati
IMG_0231.jpg
IMG_0231.jpg (183.93 KiB) Visto 2521 volte
IMG_0219.jpg
IMG_0219.jpg (191.15 KiB) Visto 2521 volte
IMG_0229.jpg
IMG_0229.jpg (210.41 KiB) Visto 2521 volte
IMG_0228.jpg
IMG_0228.jpg (224.58 KiB) Visto 2521 volte
IMG_0227 (2).jpg
IMG_0227 (2).jpg (202.99 KiB) Visto 2521 volte
IMG_0225.jpg
IMG_0225.jpg (152.88 KiB) Visto 2521 volte
IMG_0224.jpg
IMG_0224.jpg (213.79 KiB) Visto 2521 volte

angelo piersanti
membro forum
membro forum
Messaggi: 313
Iscritto il: 21/06/2010, 18:00
Sesso: UOMO
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: rm
clima: freddo invernale
Località: PONZANO ROMANO (RM)
Contatta:

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da angelo piersanti » 29/07/2010, 18:57

NON MI DIRE CHE LE OSSERVI MOLTO.
QUESTE PIANTE ANNO BISOGNO DI MOLTA ARIA,CREDO CHE LE TIENI MOLTO RIPARATE.COMUNQUE NON INNAFFIARE X UN PO DI TEMPO .PROVA A LAVARE CON UN PENNELLINO CON UN FUNGICIDA.OPPURE SPOLVERA CON UN PO DI ZOLFO PURO AL 98% saluti anelcactus (attendo risposte)
ANGELCACTUS

Rone69
membro forum
membro forum
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2010, 7:12
coltivo dal: 2007
Località: Faenza (Ra)

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da Rone69 » 29/07/2010, 20:24

Grazie Angelo per la tua solerte risposta.
A dir la verità un sbirciatina tutte le mattine gliela do, ma non mi metto certo a studiarle una ad una ....
Secondo te quale prodotto è più efficace, lo zolfo puro o un funghicida, ma quale?

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3358
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da arteebotanica » 29/07/2010, 20:44

a volte la stessa cosa è capitata anche a me ma non ho mai perso la pianta solo alcune parti, è sempre poi guaria spontaneamente, l'importante ora è lasciarla all'asciutto e arieggiata, il fungo mi sembra interno quindi dovresti usare un funghicida sistemico per aver buoni efetti, oppure se le parti sono limitate provare a pulirle e poi spalmarle con un funghicida io di solito uso sempre la poltiglia bordolese, ti do comunque un consiglio estremo, per evtare di perdere la pianta stacca un ramo sano e fanne una talea, cosi se la situazione peggiora hai almeno un'altra pianta d riserva
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Rone69
membro forum
membro forum
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2010, 7:12
coltivo dal: 2007
Località: Faenza (Ra)

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da Rone69 » 29/07/2010, 21:37

ci sono molti funghicidi sistemici, me ne puoi consigliare uno per questo caso?
grazie ancora per l'aiuto

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3358
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da arteebotanica » 29/07/2010, 21:59

per queste cose meglio sentire qualcuno specializzato nel settore comunque non credo sia necessario proprio uno specifico spesso hanno nomi diversi ma poi la sostanza base è la stessa, cerca di vedere che abbia un efetto su una ampia categoria di funghi, in agraria solitamente sanno quali funghi stanno agendo in questo periodo, quello forse è prodotto proprio dal clima caldo umido che abbiamo vissuto in questo ultimo mese
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
opunzia
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 1351
Iscritto il: 20/05/2010, 15:33
Sesso: donna
coltivo dal: 1998
coltivo in provincia di...: Padova
clima: caldo umido estivo, freddo umido invernale
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: dentro e fuori casa
dove le tieni in inverno ?: all'aperto, in casa e in serra

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da opunzia » 30/07/2010, 0:19

Ciao rone69, io questo tipo di pianta l'ho salvata così: ho ripulito la parte o le parti malate con un cuter, ho lasciato che la ferita si cicatrizzi e non diventi nera poi ho staccato i rami macchiati ho dato il verde rame e le ho fatte radicare su sabbia grossolana di fiume se vuoi provare anche tu comunque io sono per la talea per non perdere del tutto la pianta, più che la cura con veleni o funghicida!!! io l'ho sperimentato questo metodo anche con altre piante prese dal marciume e ho avuto dei buoni risultati ciao ciao h:ut
ciao ciao ImmagineOpunzia

Pianura veneta 12 mt slm
estate afosa, inverno umido e nebbioso
https://www.facebook.com/groups/amici.aias" onclick="window.open(this.href);return false;

angelo piersanti
membro forum
membro forum
Messaggi: 313
Iscritto il: 21/06/2010, 18:00
Sesso: UOMO
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: rm
clima: freddo invernale
Località: PONZANO ROMANO (RM)
Contatta:

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da angelo piersanti » 31/07/2010, 5:34

ciao ,una buona risposta è quella di lorenzo stoccco,tagliane una e fanne qualche talea x salvare la varieta.
x quant o riguarda il prodotto da usare è migliore il fungicida sistemicodella BAIER = PREVICUR CON DOSE DI 4 ML X 1 LITR0 DI ACQUA.QUESTA è LA DOSE CHE USO IO X LE SEMINE CIAO A
ANGELCACTUS

Rone69
membro forum
membro forum
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2010, 7:12
coltivo dal: 2007
Località: Faenza (Ra)

Re: E' Curabile?

Messaggio da leggere da Rone69 » 31/07/2010, 9:00

grazie a tutti per i consigli

Rispondi