Piante adulte o piante giovani?

Qui parliamo della coltivazione, essa comprende, la semina, la crescita, la cura alle malattie e parassiti, il terriccio e insomma tutto quello che centra con la crescita delle nostre piante
Avatar utente
Glauco
membro forum
membro forum
Messaggi: 18
Iscritto il: 05/01/2018, 12:33
Sesso: uomo
coltivo dal: 1980
coltivo in provincia di...: Roma
clima: mediterraneo
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: All'aperto sul balcone coperto riparate dalla pioggia,esposte a Sud-Ovest
dove le tieni in inverno ?: All'aperto sul balcone coperto,stessa esposizione
Località: Roma

Piante adulte o piante giovani?

Messaggio da leggereda Glauco » 18/05/2018, 18:41

Ciao,

giorni fa dibattevo con un'amica,anch'essa cactofila,sull'opportunita' di inserire nelle ns. collezioni esemplari giovani o gia' adulti.
Io sostenevo che forse e' meglio che le piante siano gia' abbastanza sviluppate e stabilizzate nel loro terriccio (qualche anno di vita),
lei sosteneva che invece e' meglio che siano giovani e abbiano il tempo di stabilizzarsi nel nuovo ambiente mentre se adulte il cambiamento
puo' rendere l'ambientamento piu' difficoltoso in una pianta gia' sviluppata.
Voi cosa ne pensate?
Facciamo un sondaggio sulle scuole di pensiero..oppure come spesso succede la verita' sta nel mezzo?... smile_75

Glauco

Avatar utente
Claudex
socio AIAS
socio AIAS
Messaggi: 1608
Iscritto il: 21/06/2010, 22:49
coltivo dal: 1986
Località: Roma

Re: Piante adulte o piante giovani?

Messaggio da leggereda Claudex » 20/05/2018, 0:15

io preferisco prendere (comprate o regalate) piante piccole per poi vederle crescere e ingrandirsi poco per volta beer_green5 piuttosto che piante già adulte

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3282
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: Piante adulte o piante giovani?

Messaggio da leggereda arteebotanica » 20/05/2018, 13:22

é un quesito che secondo me non ha molto senso di essere, se una persona è anziana preferirà piantae già adulte altrimenti non avrà tempo di godersi le fioriture, se uno è giorvano il bello e l'esperienza della semina sono le cose migliori, di certo una cosa è parlare di piante adulte prese in natura e che devono ambientarsi da noi ( cosa che comunque meglio non fare mai proprio per una etica di protezione dell'ambiente,) altra cosa comprare piante grandi in vivaio non hanno bisogno di grandi ambientazioni, sia che le compri adulte o giovano hanno lo stesso tempo di acclimatarsi dato che già vengono da coltivazioni in cattività e non dalla natura, altra cosa come dicevo se invece si parla di semine, ma qui se uno è anziano non ci si mette specie con alcune che sono lenstissime
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
opunzia
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 1273
Iscritto il: 20/05/2010, 15:33
Sesso: donna
coltivo dal: 1998
coltivo in provincia di...: Padova
clima: caldo umido estivo, freddo umido invernale
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: dentro e fuori casa
dove le tieni in inverno ?: all'aperto, in casa e in serra

Re: Piante adulte o piante giovani?

Messaggio da leggereda opunzia » 21/05/2018, 16:00

Per me è un'esperienza soggettiva, ogni uno di noi ha un metodo per coltivare le succulente per esempio io quest'anno ho provato a cambiare le Echeveria laui per lo svernamento, le più vecchie e grandi le ho lasciate dove le metto sempre in serra al solito posto mentre altre più giovani le ho messe in casetta nuova quando su facebook ho letto un messaggio di Stefano e gli ho dato un consiglio sulle Echeveria, mi è venuta l'idea di andare a vedere le mie in casetta : 4 laui stavano marcendo ho cercato di salvarle sono mal messe ma spero di averle salvate dal marciume, le mie sono tutte piante da seme anche le laui ho 73 anni e continuo a seminare con mio marito. A me piace vedere nascere le piantine e vederle crescere il resto non mi interessa, una cosa però, non cambierò più di posto le piante adulte, nè le cambierò di vaso ma questa è un'altra storia ....
guarda qua per essere più chiara viewtopic.php?f=7&t=2713
ciao opunzia
ciao ciao ImmagineOpunzia

Pianura veneta 12 mt slm
estate afosa, inverno umido e nebbioso
https://www.facebook.com/groups/amici.aias


Torna a “COLTIVAZIONE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti