echinopsis.....

Qui parliamo della coltivazione, essa comprende, la semina, la crescita, la cura alle malattie e parassiti, il terriccio e insomma tutto quello che centra con la crescita delle nostre piante
Rispondi
3mendo70
Messaggi: 5
Iscritto il: 05/10/2019, 21:34
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2000
coltivo in provincia di...: Pesaro
clima: Caldo estivo e freddo invernale
Socio A.I.A.S. ?: Si
Dove tengo le piante in estate ?: In estate: Tutte all’esterno
Purtroppo non spazio per molte piante, ho un piccolo pezzettino di scoperto. Solo purtroppo solo dalle 14,00 fino al tramonto
dove le tieni in inverno ?: In inverno: All’aperto direttamente in terra le più grandi coperte con telo in pvc simulando una serra fredda, le più delicate in vaso e riposte in serra fredda all’esterno e qualcuna in casa

echinopsis.....

Messaggio da leggere da 3mendo70 » 25/10/2019, 16:06

ciao a tutti, sono nuovo del forum e vi vorrei chiedere delle info in merito alla mia echinopsis, premetto che è da più di 10 anni che ce l'ho, prima in vaso e da tre anni circa in terra. ha sempre fiorito ed è propagata magnificamente, purtroppo da qualche gg mi sono accorto di uno scurimento in un lato ma non essendo molliccio o altro non gli ho dato molto peso. oggi invece mi accorgo che di questo.....vedi foto (8043-8047)
sapete darmi delle info o consigli?
premetto che la pianta dopo una grandinata mostruosa di un anno fa si è un pò deturpata, ma sembrava essersi ripresa bene...(8043-8044) unica cosa che nell'ultima settimana ha fatto parecchia umidità (nebbia) durante la notte mantenendo però sempre temperature oltre i 15°

grazie a tutti per il vs supporto
Allegati
IMG_8048.jpg
IMG_8048.jpg (98.73 KiB) Visto 1817 volte
IMG_8047.jpg
IMG_8047.jpg (72.67 KiB) Visto 1817 volte
IMG_8044.jpg
IMG_8044.jpg (132.66 KiB) Visto 1817 volte
IMG_8043.jpg
IMG_8043.jpg (70.2 KiB) Visto 1817 volte

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3355
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: echinopsis.....

Messaggio da leggere da arteebotanica » 25/10/2019, 20:42

è una cosa piuttosto strana una specie di mostruosità che sta sbocciando forse causata da qualche insetto, a dire il vero in alcune foto mi sembra di notare la presenza di cocciniglia
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

3mendo70
Messaggi: 5
Iscritto il: 05/10/2019, 21:34
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2000
coltivo in provincia di...: Pesaro
clima: Caldo estivo e freddo invernale
Socio A.I.A.S. ?: Si
Dove tengo le piante in estate ?: In estate: Tutte all’esterno
Purtroppo non spazio per molte piante, ho un piccolo pezzettino di scoperto. Solo purtroppo solo dalle 14,00 fino al tramonto
dove le tieni in inverno ?: In inverno: All’aperto direttamente in terra le più grandi coperte con telo in pvc simulando una serra fredda, le più delicate in vaso e riposte in serra fredda all’esterno e qualcuna in casa

Re: echinopsis.....

Messaggio da leggere da 3mendo70 » 26/10/2019, 16:34

ciao, grazie per il tuo supporto...cocciniglia non c'è ne è, sono però preoccupato non vorrei che fosse il principio della fine....
al tatto, quella specie di pannocchia che sta uscendo, è dura e anche la pianta non da sintomi di molliccio da nessuna parte, non so proprio cosa fare

3mendo70
Messaggi: 5
Iscritto il: 05/10/2019, 21:34
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2000
coltivo in provincia di...: Pesaro
clima: Caldo estivo e freddo invernale
Socio A.I.A.S. ?: Si
Dove tengo le piante in estate ?: In estate: Tutte all’esterno
Purtroppo non spazio per molte piante, ho un piccolo pezzettino di scoperto. Solo purtroppo solo dalle 14,00 fino al tramonto
dove le tieni in inverno ?: In inverno: All’aperto direttamente in terra le più grandi coperte con telo in pvc simulando una serra fredda, le più delicate in vaso e riposte in serra fredda all’esterno e qualcuna in casa

Re: echinopsis.....

Messaggio da leggere da 3mendo70 » 26/10/2019, 17:29

aggiornamento...mi sono accorto anche di questo....alcune parti si stanno seccando, non ci sto capendo più niente, sinceramente se dovesse dipartire sarebbe un grosso shock è da 10 anni che ce l'ho
Allegati
IMG_8057.jpg
IMG_8057.jpg (99.29 KiB) Visto 1791 volte
IMG_8056.jpg
IMG_8056.jpg (77.67 KiB) Visto 1791 volte
IMG_8055.jpg
IMG_8055.jpg (102.64 KiB) Visto 1791 volte

Avatar utente
arteebotanica
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3355
Iscritto il: 02/05/2010, 22:23
Sesso: uomo
coltivo dal: 1985
coltivo in provincia di...: Treviso
clima: estati afose inverni a volte freddi e umidi
Località: loria TV
Contatta:

Re: echinopsis.....

Messaggio da leggere da arteebotanica » 26/10/2019, 21:22

Tempo fa avevo visto degli acari che agivano su delle haworthie le quali producevano una cosa simile, non credo che la ianta rischi di morire ma di creare mostruosità probabilmente si, prova a dare un acaricida a largo spettro
ciao a tutti.
lorenzo stocco
http://www.arteebotanica.org il sito sulle aizoaceae
https://www.facebook.com/lorenzo.stocco#!/

Avatar utente
opunzia
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 1350
Iscritto il: 20/05/2010, 15:33
Sesso: donna
coltivo dal: 1998
coltivo in provincia di...: Padova
clima: caldo umido estivo, freddo umido invernale
Socio A.I.A.S. ?: si
Dove tengo le piante in estate ?: dentro e fuori casa
dove le tieni in inverno ?: all'aperto, in casa e in serra

Re: echinopsis.....

Messaggio da leggere da opunzia » 28/10/2019, 13:56

ciao 3mendo70 io toglierei tutte quelle parti che fanno cespo e lascerei a nudo la principale per vedere come si comporta, intanto farei dlle talee con tutte quelle testoline che vedo e poi la monitorei per diverso tempo seguendola con acaricidi se ci fosse qualche cosa di strano !!! comunque anche se fosse mpostruosa io le vorrei bene lostesso guarda questo articolo se ti può aiutare per come fare le talee e salvare la pianta
https://www.cactus.it/schede-piante-per ... talea.html
ciao buona settimana opunzia
ciao ciao ImmagineOpunzia

Pianura veneta 12 mt slm
estate afosa, inverno umido e nebbioso
https://www.facebook.com/groups/amici.aias" onclick="window.open(this.href);return false;

3mendo70
Messaggi: 5
Iscritto il: 05/10/2019, 21:34
Sesso: Uomo
coltivo dal: 2000
coltivo in provincia di...: Pesaro
clima: Caldo estivo e freddo invernale
Socio A.I.A.S. ?: Si
Dove tengo le piante in estate ?: In estate: Tutte all’esterno
Purtroppo non spazio per molte piante, ho un piccolo pezzettino di scoperto. Solo purtroppo solo dalle 14,00 fino al tramonto
dove le tieni in inverno ?: In inverno: All’aperto direttamente in terra le più grandi coperte con telo in pvc simulando una serra fredda, le più delicate in vaso e riposte in serra fredda all’esterno e qualcuna in casa

Re: echinopsis.....

Messaggio da leggere da 3mendo70 » 28/10/2019, 19:48

opunzia ha scritto:
28/10/2019, 13:56
ciao 3mendo70 io toglierei tutte quelle parti che fanno cespo e lascerei a nudo la principale per vedere come si comporta, intanto farei dlle talee con tutte quelle testoline che vedo e poi la monitorei per diverso tempo seguendola con acaricidi se ci fosse qualche cosa di strano !!! comunque anche se fosse mpostruosa io le vorrei bene lostesso guarda questo articolo se ti può aiutare per come fare le talee e salvare la pianta
https://www.cactus.it/schede-piante-per ... talea.html
ciao buona settimana opunzia

infatti la mia paura è di perderla è da circa 10 anni che ce l'ho....non vorrei fare delle talee, mi piace vederla crescere!!!

Rispondi