Le Piante
 L'editoria
      L'associazione

 

Notiziario n°9 - Ottobre 2010

img aias lazio

NUMERO NOVE

OTTOBRE 2010

da Riccardo Lucietti

Si è svolta sabato 30 ottobre presso l'Orto Botanico di Roma, l' interessantissima conferenza di Anna Trevisan e Mauro Miglioli sulla flora della Baja California Mexico.

Oltre ad una carrellata di fotografie di luoghi meravigliosi ed inesplorati, abbiamo potuto ammirare la bellezza di moltissime cactacee e succulente nel loro ambiente naturale, con i loro colori e le loro stranezze che le portano ad essere dei veri tesori del deserto!Un viaggio fotografico di quasi due ore che ci ha riempito di tanta voglia di scoprire, sempre più da vicino, il magnifico mondo delle piante succulente!Un saluto a tutti e.. "al prossimo viaggio".

----------------------------------------------------------------

da Claudio Montosi

Piccolo riassunto del VIAGGIO nella SELVAGGIA BAJA CALIFORNIA Mexico

Gennaio / Febbraio 2010 di Anna Trevisan e Mauro Miglioli.

La penisola della Bassa California in Messico, nella sua interezza è lunga circa 1300 Km., 160 più dell'Italia. Si colloca a nord del 28° parallelo che è anche la divisione fra la Bassa California (quella a nord) e la Bassa California del Sud.

E' un'appendice tutta attraversata da maestose catene montuose che la percorrono da nord a sud e che in sostanza sono il naturale prolungamento delle catene situate negli Stati Uniti.

E' baciata a ovest dall'Oceano Pacifico e a est dal Golfo della California (Mar di Cortez).

E' ricca di regioni desertiche quali il Desierto de El Vizcaino e il LLano (pianura) Magdalena dove insistono endemismi particolari che non si trovano in altre zone del mondo.Regione molto arida, riceve meno di 250 mm. di pioggia all'anno e molto spesso nemmeno tutti gli anni. Almeno tre sono le zone discontinue che si presentano nella regione fisiografica della Bassa California:

1. il desolato deserto Vizcaino Sebastian (grandi piani che si interrompono a occidente dalla sierra vulcanica)

2. il piano della Magdalena (pianure che si inondano nei periodi di pioggia; la costa del Piano della Magdalena è delimitata da lagune molto ampie e da dune di sabbia)

3. la Regione del Cabo (sierre di granito le cui creste vanno da nord-est a sud-est) altra zona è quella montana, non visitata.

Tra le piante ritrovate ci sono: Echinocereus brandegeei, E. ferrerianus, Agave cerulata, A. shawii ssp. goldmanniana, A. margaritae, Jatropha cinerea, Sedum sp., Dudleya brittonii, D. formosa, D. edulis, D. attenuata ssp. australis, D. pruinosa, D. gatesii, D. albiflora, Ferocactus littoralis, Pachycereus pringlei, P. pecten-aboriginum, P. schotti, P. schotti var. littoralis, Fouquieria columnaris, Pachycormus discolor, Lophocereus, Mammillaria (Cochemiea) setispina, Mammillaria fraileana, M. halei, M. peninsularis, M. cerralboa, M. baxteriana, M. armillata, M. schumanni, M. dioica, M. poselgeriana, M. capensis, Tillandsia, Cylindropuntia, Opuntia santa-maria (pycnantha), Calliandria inaequilatera dal fiore rosso (Mimosaceae), Merremia aurea a fiore giallo (Convolvulaceae), Proboscidea altheaifolia (fam. Pedaliaceae).

Un viaggio diverso, insomma, non solo di ricerca di piante, ma di apprezzamento dell'intero ambiente e di una natura selvaggia che qui è ancora tanta e resiste ai tentativi dell'uomo di modificarla, prendendo nel tempo, sempre il sopravvento.

Anna Trevisan e Mauro Miglioli

GRAZIE ANNA e GRAZIE MAURO per la bellissima conferenza accompagnata dalle favolose fotografie, che è stata organizzata dalla Sezione A.I.A.S. – Lazio all'Orto Botanico di Roma

GRAZIE ancora della bellissima giornata passata insieme a voi.

-----------------------------------------------------------------------------

da Anna Trevisan e Mauro Miglioli

Grazie a tutti gli amici e soci che abbiamo incontrato a Roma e che hanno condiviso con noi il resoconto di viaggio sulla Bassa California. Grazie tantissime anche al Segretario e amico Paolo D'Annibale che ha provveduto a tutte le nostre necessità e all'organizzazione dell'incontro.

Siamo stati felici di essere lì e .......alla prossima!!!

Anna e Mauro

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

 

Per vedere il calendario manifestazioni a cui parteciperò l'AIAS Lazio aggiornato vedi il Calendario manifestazioni, per il calendario degli incontri per i soci AIAS Lazio visita la pagina Calendario incontri.

 

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

Per quanto riguarda il sito dell'AIAS www.cactus.it i soci una volta iscritti al forum, devono comunicare il tutto a Lorenzo Stocco (amministratore del FORUM-AIAS) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; i seguenti dati:

nome utente (usato sul forum)

nome e cognome (socio)

numero tessera (socio AIAS)

per essere attivati nel FORUM ( A.I.A.S. VITA ASSOCIATIVA) – Congressi, Feste e Quant'altro

(i nostri momenti passati insieme, è sempre bello riparlarne e darci nuovi appuntamenti; spazio riservato soci AIAS, solo lettura per i non soci, per accedere in scrittura manda il tuo nome e n.tessera all'amministratore, lo trovi su problemi con forum-contatti).

per essere attivati nel FORUM ( A.I.A.S. VITA ASSOCIATIVA) – la Rivista

(hai voglia di discutere su qualche argomento letto nella rivista? Non ti è chiaro qualche articolo? Qui puoi dire la tua; spazio riservato soci AIAS, solo lettura per i non soci, per accedere in scrittura manda il tuo nome e n.tessera all'amministratore, lo trovi su problemi con forum-contatti).

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

QUESTO SPAZIO POTEVA ESSERE UTILIZZATO ANCHE DA TE!

NON TI PARE, SCUSA LA PROVOCAZIONE, UNA OPPORTUNITA' PERSA?

Per inviare il tuo materiale, testi, foto da inserire nel notiziario scrivi o chiama!

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. 06 44232383

QUESTO SPAZIO POTEVA ESSERE UTILIZZATO ANCHE DA TE!

NON TI PARE, SCUSA LA PROVOCAZIONE, UNA OPPORTUNITA' PERSA?